5 Passi per raggiungere gli obiettivi – PNL e Coaching

5 Passi per raggiungere gli obiettivi – PNL e Coaching

Sai che spesso abusiamo della parola obiettivo? Con questo articolo vogliamo delineare cosa implica fare un obiettivo ben formato, capendo l’uso opportuno di tale parola. Ti presentiamo 5 passi per raggiungere gli obiettivi in modo tale da aiutarti a comprendere l’importanza di averne uno nella vita e, se ben formato, ti conduce realmente verso la tua meta; il tuo stato desiderato.

1. Distingui tra sogno e obiettivo

Prima di ogni cosa devi sapere che cos’è un obiettivo e perché è importante averne uno! Avere un’idea chiara e precisa di cosa sia, ti permette di raggiungere il tuo successo. Sai come si raggiunge quest’ultimo? Il successo non è relazionato con la ricchezza economica (anche se può coincidere), ma con il tuo obiettivo: se raggiungi davvero chi vuoi essere nella vita, la tua vera destinazione, allora raggiungerai il tuo successo! Ma qual è la distinzione tra un sogno e un obiettivo, per raggiungere il successo? Il sogno rimane tale se non si delinea un piano di azione e se rimane solo un’idea, senza aver compiuto dei passi verso quella direzione. Ti faccio un esempio: da piccolo magari volevi diventare un insegnate, un astronauta o un medico e non hai fatto dei passi per ottenerlo. Se si rimane sul piano delle idee e dei vorrei vuol dire che stiamo parlando di un bellissimo sogno che ti da l’energia e la forza per continuare a fantasticare e usare il tuo potenziale immaginativo. Tutti i grandi obiettivi partono da un sogno e questo passaggio è segnato quando inizi a focalizzarti verso agisce una direzione specifica, verso un bersaglio da colpire che ti consente di creare dei piccoli passi di azione per ottenerlo. Se attualmente hai un obiettivo, stai focalizzando le tue energie per compiere i passi verso di esso?

2. L’obiettivo deve essere raggiungibile e sfidante

L’obiettivo per essere raggiungibile deve dipendere da te. Sarà solo sotto il tuo controllo e sotto la tua responsabilità. Dovrà interagire con il contesto che avrai di fronte, perciò dovrà essere formulato in modo tale da poter combaciare con quella situazione. Immedesimati in questo contesto: a tutti è capitato di andare a scuola e di dover affrontare un’interrogazione e di voler prendere il massimo (obiettivo). Il professore proprio quel giorno è nervoso e ha deciso di non mettere 10, come fai se il tuo obiettivo era proprio 10? Puoi imparare a formularlo tenendo conto di altri fattori, perché così, preparandoti (piano d’azione), studierai al massimo delle tue forze e ti focalizzerai sulle tue capacità di performance e sulle tue abilità di bravo studente che va al di la di un numero. Preparandoti al massimo delle tue energie, ti risulterà sfidante. Ecco qui il secondo concetto, ovvero in relazione all’obiettivo sta ad indicare che deve coinvolgere tutte le tue energie,  per raggiungerlo. Se scegli un obiettivo poco stimolante, ti impegnerai poco e il risultato sarà scarso. L’obiettivo per essere tale deve emozionare e deve farti rispondere alla seguente domanda: Cosa proverai quando lo avrai raggiunto? Se ti da una sensazione di benessere allora fai dei passi verso di esso. Ad oggi il tuo obiettivo è sfidante?

3. L’obiettivo ecologico e scritto

Oggi si sente spesso parlare di ecologia, qualcosa che non deve nuocere agli altri, e questo vale anche per il tuo obiettivo. Il tuo obiettivo lede la libertà altrui ed è nocivo?  L’ecologia implica il rispetto per tutti quelli che ci sono intorno ed è relazionato con i valori profondi di ogni singola persona. Riesci ad identificare i tuoi valori e l’ecologia sottostante il tuo obiettivo?

4. Definire un piano d’azione per raggiungere il tuo obiettivo

Il piano d’azione implica che dovrai scrivere quei passi che ti consentano di ottenere quel risultato. Hai presente quando ti rechi in un negozio per fare la spesa? Hai una lista di cose da comprare per raggiungere l’obiettivo: acquistare gli alimenti per soddisfare il tuo appetito e la tua gola! Ecco, quella lista di cose da fare rappresentano il tuo piano d’azione e la tua soddisfazione rappresenta il cosa ottieni: il tuo obiettivo ( deve essere scritto perché scrivendo i passi, lo renderai più concreto e facendo uscire tutto dalla tua mente, lo renderai più vicino a te e più raggiungibile. Cosa ne pensi di iniziare da ora a scriverlo?

5. Agisci

Dove stai andando e dove ti sta conducendo la tua vita? Se leggi di nuovo la frase, potrai fare attenzione a un particolare: vuoi farti condurre da lei, oppure vuoi essere tu il conduttore della nave? Quindi a tutto questo aggiungiamo un ultimo punto di fondamentale importanza: l’azione. La vita è fatta di azioni e per mettere in moto tutto quello appena descritto in questo articolo, bisogna agire! L’azione deve essere ragionata e ben pianificata perché solo così si comprende perché facciamo quella determinata cosa (capire perché non riesco ad essere compresa efficacemente quando comunico con i miei allievi); capire come fare per ottenerlo (ad esempio entrare in sintonia empatica e profonda, e in ciò che in pnl viene definito rapport ); capire il cosa ottengo facendo tutti i passi del piano d’azione (un rapporto profondo con gli allievi e un loro efficace apprendimento dei concetti della lezione che devo trasmettere).

La domanda che puoi farti per iniziare ad agire è: Entro quando farò queste azioni? Darsi una data di scadenza crea una forte auto motivazione e ci allena alla responsabilità.

Questi 5 punti oltre che linee guida rappresentano anche delle domande di riflessione che possono permetterti di valutare la direzione da seguire nella tua vita quotidiana e nel lavoro.

La PNL può aiutarti a delinearlo nero su bianco e il primo passo che puoi fare è il corso di specializzazione per professionisti in PNL, iscriviti al seguente form e richiedi informazioni aggiuntive!

Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. Lao Tzu

 

FAI IL PRIMO PASSO CLICCANDO SUL BOTTONE QUI SOTTO

Calendario dei corsi

Ultimi Articoli

Menu
CHIEDI IN CHAT

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornire tutte le sue funzionalità. Per sapere come negare il consenso a tutti o alcuni cookies, visita la Cookie Policy. Cliccando su Accetta, acconsenti al loro utilizzo.