La mia larga vita: il primo appuntamento con il coaching

La mia larga vita: il primo appuntamento con il coaching

In molti si domandano come diventare coach e come usare le tecniche acquisite attraverso i corsi di pnl e coaching, all’interno della propria carriera. Il corso Diventa Coach è il primo step per iniziare a conoscere che cos’è il coaching e  sottolinea il valore di poter utilizzare e vivere queste tecniche in prima persona: per diventare coach di te stesso.

Il primo step per diventare coach dura tre giorni e da subito inizia un viaggio introspettivo che ti accompagnerà lungo tutto il percorso. Acquisisci più consapevolezza di te stesso, dei tuoi valori e dei tuoi limiti. Dal secondo giorno, inizi a farti domande potenzianti: sono funzionali? Mi stanno avvicinando verso i miei obiettivi? Dal terzo giorno si lavora sulla definizione degli obiettivi e sull’applicazione pratica del modello Grow.

Attraverso il corso, come si può notare, inizi a cambiare percezione di te stesso, perché ti avvii a conoscere meglio chi sei e comprendere te sesso, dai più valore agli obiettivi che vuoi raggiungere.

Non devono questi essere per forza intesi solamente come “grandi”  all’interno della tua vita, ma impari a formare un obiettivo semplice, partendo dai fatti quotidiani di tutti i giorni. Una metafora molto bella che mi è rimasta impressa nella mente sugli obiettivi, riguarda il rapporto che la gazzella e il leone  hanno nella savana. La gazzella, sa di doversi alzare ogni mattina prima del leone per correre e non rischiare la vita, finendo come buon pasto per il secondo. Il leone, invece, sa di dover correre più veloce della gazzella, per non morire affamato. Non importa che tu sia una gazzella o un leone, l’importante è correre per raggiungere il proprio obiettivo.  E il corso trasmette in te proprio questo: una serie di strumenti, competenze utili, che ti consentiranno di raggiungere il tuo traguardo. Per farti capire questo secondo aspetto, voglio inoltre raccontarti un’altra storia interessate: un incontro tra un passante e un boscaiolo. Un passante un giorno passeggiando in un bosco, vide un boscaiolo intento a segare l’albero con la sua sega. Il boscaiolo era molto stanco perchè lavorava ormai da 5 ore. Così, il passante, notando ciò gli disse che se voleva lavorare meglio, doveva affilare la sua lama. In tutta risposta, con un velo di nervosismo il lavoratore ormai stremato gli rispose: ” Non si rende conto che ho fretta? Non ho tempo di fermarmi per affilare la lama, devo abbattere questo albero al più presto” Che significato ha tale storia? Non basta l’impegno che ognuno di noi impiega nel svolgere i propri compiti della vita, servono anche i giusti strumenti per farlo. Attraverso il corso impari ad affinare la tua ascia, per raggiungere sempre più obiettivi, allargando la tua vita. La scienza si concentra da anni su come allungare la vita degli esseri viventi: invece bisognerebbe concentrarsi su come renderla più larga, in modo tale da poterla vivere appieno delle nostre forze  ogni giorno, facendo affidamento sulla nostra creatività.

Ognuno di noi ha un potenziale dentro di sé, il coach non è altro  colui che ti guida a tirarlo fuori. Ma prima di renderlo un mestiere devi imparare ad essere coach di te stesso, in modo tale una volta capito come tirare fuori la persona che sei destinato a diventare, o meglio che davvero vuoi diventare, potrai aiutare gli altri a fare altrimenti. Perciò, se sei curioso di scoprire la creatività che è in te, se hai voglia di crescere personalmente e professionalmente, se vuoi aumentare la relazione intrapersonale, comunicando più efficacemente sia con te stesso che con gli altri, ti consiglio questa esperienza, che mi sta insegnando sempre di più a rendermi fiera di me stessa e della meravigliosa persona che voglio essere lungo il percorso della mia larga vita.

Silvia Marini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ultimi Articoli

Menu
CHIEDI IN CHAT

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornire tutte le sue funzionalità. Per sapere come negare il consenso a tutti o alcuni cookies, visita la Cookie Policy. Cliccando su Accetta, acconsenti al loro utilizzo.