La time-line. La percezione del tempo e delle risorse

time line pnl

Quella della Time Line è una tecnica che parte dal presupposto che possiamo visualizzare o immaginare una linea del tempo verso il futuro.  Con la Time Line è possibile scoprire come sarà il nostro futuro, ad esempio se ci si aspetta un cambiamento o se desidera effettuare un cambiamento di credenza, atteggiamento, comportamento.  È un po’ come se si visitasse il futuro alternativo passeggiando sulla linea del tempo, vedendo quali sono i vantaggi, sentirli, vivere la vita…”come sarebbe se”.

La Time Line

Realizzando la Time Line si può:

  • valutare nel presente se questo è quello che veramente si vuole per il proprio futuro;
  • se è ecologico per se stessi, i propri valori e i propri affetti;
  • se rispetta la propria identità o sembra completamente un’altra persona;
  • se esistono concrete possibilità di diventare ciò che si sta visualizzando per il proprio futuro.

In sostanza, è possibile utilizzare la time line per cambiare la propria percezione di eventi passati o per pianificare in modo più efficace il futuro. E’ una tecnica che ognuno di noi possiede all’interno dei propri processi naturali.

Noi tutti abbiamo già una rappresentazione interna del flusso del tempo con cui interagiamo e modi individuali e generalizzati di interagire con il tempo.

La maggior parte delle persone immagina il futuro di fronte a sé ed il passato alle spalle, se si chiede a qualcuno di immaginare una linea che collega passato, presente e futuro, sarà in grado di farlo, anche senza averci pensato consapevolmente in precedenza.

In PNL la percezione del tempo si percorre immaginando la propria Time Line, in base alla quale le persone riescono a percorrere due aspetti del tempo: sia come interpretano gli eventi passati, sia come possono pianificare gli obiettivi di eventi futuri, per essere più performanti.

Nel descrivere e condividere con gli altri la nostra percezione del tempo, comunichiamo altri attraverso la nostra linguistica. Così, quando facciamo riferimento al passato o al futuro, a volte, utilizziamo le seguenti espressioni:

  • mettilo alle spalle,
  • hai il futuro davanti,
  • guardiamo avanti,
  • è ancora molto lontano, non ti preoccupare.

Quando qualcuno in relazione a un evento passato dice “mettilo alle spalle”, è possibile percepire il passato come qualcosa che è stato letteralmente messo da parte? E se quell’evento ci ha causato dolore, si può imparare a cambiare la percezione di quanto è accaduto?

Questo è ciò che accade con la Time Line e riguarda sia per il passato, sia per gli eventi che ancora devono accadere, per questi ultimi si potrà scegliere il modo in cui influenzare e pianificare in modo più efficace il futuro.

Quindi, ognuno di noi, attraverso questa tecnica potrà sperimentare la propria  linea del tempo, tra passato, presente e futuro e riuscirà a prendere consapevolezza di come ridefinire i ricordi negativi, amplificare le risorse potenzianti e creare una rappresentazione mentale del futuro che desidera.

Troverai questi concetti ampiamente sviluppati nel corso Practitioner in PNL. Durante il corso, sperimenterai la tua linea del tempo, tra passato, presente e futuro. Sarai consapevole di come ridefinire i ricordi negativi, amplificare le risorse potenzianti e creare una rappresentazione mentale del futuro ambita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Ultimi Articoli

Menu
CHIEDI IN CHAT

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per fornire tutte le sue funzionalità. Per sapere come negare il consenso a tutti o alcuni cookies, visita la Cookie Policy. Cliccando su Accetta, acconsenti al loro utilizzo.